Luogo di lavoro che promuove la salute (W.H.P.)

 

L’ASST Franciacorta aderisce con entusiasmo al Programma “Luoghi di lavoro che Promuovono Salute – Rete WHP Lombardia” che si fonda sui principi della Promozione della Salute negli ambienti di lavoro” (WHO) e ha come obiettivo generale quello di promuovere cambiamenti organizzativi dei luoghi di lavoro al fine di renderli ambienti favorevoli all’adozione consapevole ed alla diffusione di stili di vita salutari, concorrendo alla prevenzione delle malattie croniche e ad una vita migliore nella cronicità.

Le malattie croniche rappresentano infatti una priorità di salute e una sfida per il mondo del lavoro nella gestione e nel reinserimento dei lavoratori anche in relazione ai risvolti di valorizzazione del capitale umano, di impatto economico e sociale. Inoltre il miglioramento dell’ambiente e dell’organizzazione del lavoro possono incidere efficacemente sui “processi di invecchiamento attivo e in buona salute” creando condizioni di supporto ed inclusione dei lavoratori più anziani e di quelli con malattie croniche o disabilità.  

In un momento come quello attuale, durante il quale l’attenzione della sanità è rivolta soprattutto alla fragilità e ai soggetti affetti da patologie croniche che rappresentano circa un terzo della popolazione lombarda, agire sugli stili di vita è fondamentale e può essere lo strumento che può fare la differenza.

Le aziende che, come la nostra, aderiscono al programma si impegnano a costruire, attraverso un processo partecipativo ed in un' ottica di responsabilità sociale, un contesto che favorisca l’adozione di comportamenti e scelte positive per la salute.  L’ ASST Franciacorta ha quindi deliberato il programma di interventi inerente le 6 aree di intervento: alimentazione, fumo, attività fisica, alcol e droghe, sicurezza stradale , conciliazione vita – lavoro. 

Per maggiori informazioni rivolgersi a: [email protected]

Data ultima modifica a questa pagina: 13/02/2020 - Funzione aziendale responsabile della pubblicazione: Ufficio Comunicazione