Orari visite in ospedale

 

Le visite ai degenti in ospedale emergenza COVID-19

Ai fini di limitare il contagio da coronavirus, a tutela di pazienti, operatori e visitatori

Dal 1 giugno 2020 le visite ai degenti sono consentite nei reparti no-covid, con accesso esclusivo dall'ingresso proncipale degli ospedali e misurazione della temperatura.

Può accedere al reparto una sola persona per paziente e vige l'obbligo di indossare la mascherina.

Gli orari devono essere assolutamente rispettati ed il personale è autorizzato ad allontanare chiunque sia presente oltre l'orario di visita.

Orari feriali

  • dalle ore 19.00 alle ore 20.30


Orari festivi

  • dalle ore 19.00 alle ore 20.30


Orari casello mortuario

  • Chiari - dalle ore 8.00 alle ore 18.00
  • Iseo - dalle ore 8.00 alle ore 18.00
  • Orzinuovi - dalle ore 8.00 alle ore 18.00


Permessi speciali

Vengono rilasciati dal Capo Sala o da Persona delegata

  • su richiesta a Famigliari di Persone di età inferiore ai 14 anni o superiore ai 65 anni (Legge Regionale nº48/’88)
  • in situazioni di particolare necessità
  • in caso di intervento chirurgico, limitatamente all’assistenza post-operatoria


Attenzione

Il permesso speciale consente la presenza di un solo Parente. Eventuali "cambi" devono essere eseguiti o in orario normale delle visite o al cambio turno degli Operatori.

  • la presenza di personale estraneo adibito all’assistenza dei Degenti deve essere concordato con il /la Capo Sala
  • per salvaguardare il diritto alla riservatezza dei Degenti è vietato, anche alle persone munite di permesso, restare o sostare nella stanza durante la visita medica, la somministrazione della terapia o comunque contemporaneamente alla presenza di Personale di Servizio impegnato in attività assistenziali e/o alberghiere.
  • è consigliabile ricevere soltanto 2 visitatori per volta per non disturbare gli altri ricoverati
  • è preferibile evitare l’accesso ai reparti dei bambini di età inferiore ai 12 anni sia per il rischio di trasmissione di malattie infettive che per situazioni di disagio che si potrebbero creare

Data ultima modifica a questa pagina: 01/06/2020 - Funzione aziendale responsabile della pubblicazione: Ufficio Comunicazione